SMS DI SOLIDARIETA'

SMS solidali. A chi? Come e Quanto?

smssolidali

Siti dedicati a sola raccolta fondi tramite sms, già solo questo riesce a far percepire la portata economica del fenomeno. Oramai le campagne di raccolta fondi sono tante, continue e martellanti. Ma cosa sono gli sms solidali? Gli SMS solidali sono uno strumento di raccolta fondi, che i diversi

Register to read more...

SMS di solidarieta': Il caso Emilia Romagna

terremoto emiliaAnche per il terremoto che colpi' l'Emilia Romagna, la mobilitazione degli italiani è stata come sempre encomiabile. Anche in quel caso milioni di euro furono raccolti via sms(15 milioni di euro) "L'Emilia Romagna non adotterà il sistema del microcredito, i soldi degli sms dati in garanzia per fare prestiti, come accaduto per L'Aquila"- dichiarava il commissario Vasco Errani assicurando che i fondi raccolti attraverso le donazioni sarebbero stati interamente devoluti alla ricostruzione delle città colpite dal terremoto- "Ai Comuni, che li utilizzeranno per le case, per le aziende, per i negozi. Non saranno, insomma, spesi per garantire i prestiti a tasso agevolato concessi dalle banche alle popolazioni terremotate". Ma il piano di distribuzione ideato all'insegna della totale trasparenza e della tracciatura dei movimenti bancari si è tradotto in un rallentamento delle disponibilità e la lentezza delle erogazioni. E mentre i sindaci continuano a indebitarsi per far fronte alle necessità più impellenti, la Protezione Civile dichiara senza sbilanciarsi di non sapere "quanto ci vorrà affi nchè i fondi siano effettivamente disponibili" e che parte del denaro, quello proveniente dalla telefonia mobile, è stato versato nelle casse della Banca d'Italia. Perché per poter distribuire le risorse, i presidenti delle regioni coinvolte devono presentare al comitato dei garanti appositamente nominato, quei progetti per la ricostruzione per i quali il numero telefonico è stato istituito. "Ma a oggi ancora nessuno ha presentato nulla. Quindi, anche qualora i fondi dovessero tempestivamente raggiungere le casse della Protezione civile, e si dovesse stabilire la ripartizione fra i territori interessati, questi rimarrebbero fermi, in attesa che il comitato possa vagliare i progetti da attuare per ricostruire ciò che il terremoto in pochi attimi ha distrutto."- si legge nella ricostruzione dell'inchiesta de IL FATTO QUOTIDIANO.

AGIRE è l’agenzia italiana...

sms solidaliche coordina gli aiuti nelle emergenze e gestisce le risorse dello Stato o delle donazioni per organizzare appunto le fasi di emergenza. La trasparenza dei movimenti economici è pubblicata sul sito e costantemente monitorata e aggiornata.

 

Dal sito di AGIRE, l'agenzia italiana perl'organizzazione degli aiuti e delle emergenze

 Ogni euro donato è destinato al 91% ai programmi di risposta all'emergenza delle organizzazioni. Il 8% copre i costi di gestione della struttura e del meccanismo di raccolta fondi. Il restante 1% viene utilizzato per migliorare la qualità degli interventi umanitari attraverso attività di monitoraggio e valutazione dei programmi. Trasparenza e utilizzo efficiente delle risorse sono garantiti fino alla completa realizzazione dei programmi di assistenza umanitaria. La costante informazione dei donatori sulla destinazione dei fondi permette di dare visibilità e tangibilità ai risultati ottenuti. Tutti i documenti relativi ai programmi in corso, incluse le proposte di programma, gli accordi, i budget, le rendicontazioni, gli audit e le valutazioni indipendenti, sono rese disponibili nelle pagine dedicate ai progetti all'interno di questo sito. Ogni donatore può così acquisire le informazioni necessarie a garantire una piena verifica dell'utilizzo delle proprie donazioni.