Messaggi Ticker

TERREMOTO: INDENNITA’ DIRITTI E CLIENTELISMO

Parliamo ancora di indennità “una tantum” di 5.000 euro, spettanti alle imprese terremotate.

Ne parliamo di nuovo poiché, a distanza di mesi, nulla è cambiato: le pratiche non sono state istruite, i fondi non sono stati assegnati e le aziende, costrette ad operare in un contesto socio – economico svantaggiato, sono sempre più in situazione di estrema sofferenza.

Ne parliamo di nuovo perché pare, ad esempio, che nelle vicine Marche, tali indennità siano state tempestivamente liquidate.

E' lo stesso art. 45 del D.L. 189/2016, che assegna alle Regioni la competenza in materia di istruzione delle pratiche, esponendo così il lavoratore terremotato all'inevitabile rischio di dover subire, sulla propria pelle, l'inefficienza e l'incapacità del proprio ente locale di riferimento.

Quella dell'incapacità amministrativa è la tesi che concede il beneficio della buona fede all'ente regionale; ragionando in mala fede, invece, si potrebbe ipotizzare che questi fondi pubblici, destinati in via emergenziale a sostenere le imprese del cratere sismico, stiano per essere degradati da diritti ( quali sono ) a regie concessioni da utilizzare, in modo clientelare, alle prossime elezioni politiche.

La questione post sisma, tra grottesche sfilate, improbabili brindisi, inefficienza e “furbate” varie, sta diventando, sempre più un ridicolo spettacolo che vede il cittadino vittima e complice di un sistema che, dopo aver distrutto un territorio, provvede ora a dare sepoltura allo stesso, con il sorriso mellifluo tipico di politicanti locali e servitù varia annessa.

Rosse nel Borgo – 1° raduno Ferrari città di Tortoreto “Borgo Medievale”

Leggi tutto...

Rinviata la cerimonia di intitolazione dell’Ospedale di S. Omero alla Dr.ssa Pasqualoni.

PROVINCIA: CERCASI ASSOCIAZIONI GIOVANILI PER IL PROGETTO RE-START

La Provincia  ha approvato  un “Avviso di manifestazione di interesse per l’individuazione di associazioni giovanili interessate a collaborare con la Provincia per la presentazione di una proposta progettuale a valere sull’Avviso pubblico “ReStart” promosso dall’ANCI e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale a valere sul Fondo Politiche Giovanili.”

Scadenza ore 12.00 del 15 settembre 2017.  Maggiori info sul sito della provincia

MUSEO STAUROS: Presentazione dvd “Valle delle Abbazie”

Lunedì 11 settembre, alle ore 17.30, presso la Sala convegni del Museo Stauròs del santuario di San Gabriele, sarà presentato il nuovo dvd sulle Abbazie del Medio Vomano, realizzato dalla cooperativa Itaca di Cellino Attanasio (TE) per la regia di Stefano Saverioni su testi e progetto grafico di Gianfranco Spitilli. La “Valle delle Abbazie” è un progetto di scoperta del territorio attraverso un itinerario turistico-religioso che collega il Gran Sasso al mare Adriatico, le abbazie, gli edifici di culto, i patrimoni culturali e naturali dell’Unione dei comuni “Colline del Medio Vomano” e dei comuni aderenti, in provincia di Teramo, luoghi di spiritualità e di preghiera ma anche capolavori architettonici e artistici immersi in un paesaggio suggestivo.

 

 

Leggi tutto...

Raduno bersaglieri d’Abruzzo a Isola del Gran Sasso

Leggi tutto...

SAN GABRIELE: Raduno nazionale dell’Unmil

 

Leggi tutto...


ECS Editori Srl - Teramo - tel:+39 345 253 8211 | Copyright © 2019 Primapaginaweb.it - Vietata la riproduzione anche parziale.
Suppl. al periodico PrimaPagina, reg. Trib 605 - 14/07/2009 Iscr. ROC 20081, non soggetto ad aggiornamento quotidiano - P.I. 01773150675

Webmail | Privacy Policy | Mappa del sito

Webmaster: Pikit di Remo Leonzi