Sport

CAMPIONATI NAZIONALI DI KICK BOXING I.K.T....

Domenica 22 Aprile si sono disputati a Roma presso il Palasport di Tolfa i CAMPIONATI NAZIONALI DI KICK BOXING I.K.T.A. Il Club Interamnia di Teramo ha anche questa volta i suoi...

Leggi tutto »

Gusto

POLPETTE DI PESCE x 4 Persone - 20 min...

1) Bagnate del PANCARRE' con il latte. Tritate cipolla e MERLUZZO scongelato in un robot, poi mescolate al pancarrè strizzato. Aggiustate di sale e...

Leggi tutto »

Cronaca

TERAMO-OSPEDALE: IN ASCENSORE SOLO CON TEL...

All'ospedale di Teramo la singolare avventura degli utenti con gli ascensori. Chiunque si trovi a dover fruire dell'ospedale di Teramo dovrà accertarsi di avere sempre...

Leggi tutto »

Vita Sociale

PREVENIRE LA CRIMINALITA' IN BANCA: ...

Sottoscritto in Prefettura,il 3 maggio scorso,  il nuovo Protocollo d’Intesa per la prevenzione della criminalità in banca. Incrementate le misure di sicurezza passiva presso gli...

Leggi tutto »

Curiosità

Sulle ali del futuro i bambini imparano ...

Arriva a Teramo l’iniziativa per avvicinare le nuove generazioni agli animali e ai loro ambienti.  Si chiama ‘Le ali del futuro’ ed è l’iniziativa in...

Leggi tutto »

Salute e Benessere

Ospedale Atri:sarà rinnovato Endocrinologi...

Al via ai lavori di ristrutturazione, all’interno dell’Ospedale di Atri, per realizzare la nuova U.O.C. di Endocrinologia, diretta dal Dr. Bruno...

Leggi tutto »

Teramo che fu: Piazza Orsini

Piazza Orsini, Teramo che fu.Teramo come un libro. C'è tanto da leggere. L'obiettivo è considerare il linguaggio architettonico della città; osservare e mantenere intatte nelle spirali verdi della memoria, le percezioni e il passato. Con l'ausilio delle immagini d'epoca si recepiscono emozioni un po' retrò all'altezza di piazza Orsini. Questa piazza ha cambiato spesso il nome nel corso degli anni: inizialmente conosciuta come piazza del Mercato, poi piazza del Municipio, piazza Roma, piazza Cavour.

palazzo credito abruzzese a teramoUn tempo era caratterizzata dalla presenza di edifici legati da un'intesa di stile in chiave neogotica. Intorno al XIX secolo, l'architettura neogotica reintrodusse elementi decorativi e forme gotiche di fine XII - XIV secolo, cadute in disuso con il fiorire del rinascimento e delle tendenze successive. Uno scatto della fine degli anni Trenta mostra la vecchia piazza Cavour. A destra si intravedono il palazzo municipale e la Banca d'Italia, sulla sinistrac'è il palazzo vescovile. A seguire la sede della Banca delle Marche e degli Abruzzi, realizzata alla fine degli anni Venti, con un nitido stile neogotico. Fu demolita a metà degli anni Cinquanta. Sullo stesso
luogo del banco, oggi sorge l'edificio moderno della Bnl. Lo slanciato porticato della costruzione riproponeva il gusto della loggia duecentesca del vescovato mediante una serie di archi a sesto acuto e tre finestre bifore ogivali. Le guglie, sopra al cornicione, riprendevano quelle del tutto simili postea coronamento della facciata principale della Cattedrale, che ancora oggi possiamo ammirare. Un altro scorcio che appartenne alla odierna piazza Orsini, immortalato nel 1933, inquadra una struttura a due piani che, nonostante le varie trasformazioni, ha mantenuto la sua originaria ubicazione sul luogo attualmente occupato dal bar del Duomo. Il piano superiore, caratterizzato anch'esso da merlatura a coda di rondine richiamava lo stile architettonico di quel palazzo che fu del Credito Abruzzese, e che compariva nell'antistante spazio.

RIAPRIAMO IL CANTIERE EUROPA...

Le proposte e le azioni del Radicale Paolo Forlì per una vera Unione Europea   Il 12 Aprile a San Benedetto del Tronto si è...

Leggi tutto »

CORONA: IL GUADO DI CARAPOLLO E LA CAMPAGN...

Lista Civica “OLTRE”: “chi per anni è stato silente in Consiglio sul problema del guado di Carapollo, stranamente se ne ricorda...

Leggi tutto »

PROEL SPA: SUONI E LUCI DEL FUTURO...

La sfida di un’azienda che non insegue il successo, lo crea. Venerdì 6 aprile 2018, alle ore 12,30 presso la sede di...

Leggi tutto »

Pubblicità commerciale

LE RUBRICHE