Esperto Informa

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA "LEGGERA"

Con la legge n. 120 del 29 luglio scorso, il Parlamento ha approvato l’ennesima riforma del codice della strada, modificando quasi un terzo delle disposizioni sino ad oggi applicate. Di particolare interesse è la nuova formulazione dell’art. 186, comma 2, lettera a) c.d.s., secondo il quale chiunque guida in stato di ebbrezza, con un tasso alcoolemico compreso tra i 0,5 ed i 0,8 grammi per litro di sangue (c.d. ebrezza leggera), è soggetto al pagamento di una sanzione amministrativa tra i 500 ed i 2000 euro,

Leggi tutto...

PROCESSO BREVE...E POI?

Ogniqualvolta maggioranza ed opposizione convergono sulla necessità di una riforma strutturale di un determinato settore della vita pubblica, quello della giustizia rappresenta, senz’altro, il terreno ove si registrano i dibattiti parlamentari più accesi.Emblematico, al riguardo, è lo scontro politico che ruota attorno al disegno di legge sul c.d. “processo breve”.Scopo dichiarato della riforma è quello di restituire smalto e speditezza alla farraginosa macchina processuale,

Leggi tutto...

L'AGENTE PROVOCATORE

Capita a volte di apprendere dalla cronaca giornalistica come pericolose organizzazioni criminali vengano assicurate alla giustizia anche grazie all’operato di soggetti – in genere appartenenti alle forze dell’ordine – che s’infiltrano nella struttura illecita, apparentemente con lo scopo di favorirla nella commissione dei reati, ma in realtà con il preciso intento di consentirne l’individuazione e la repressione. Costoro vengono tecnicamente definiti agenti provocatori.L

Leggi tutto...