Firma

Se fosse ancora in vita Oriana Fallaci, avrebbe senz’altro scritto “io ve l’avevo detto”

In più d’uno dei suoi libri, la celebre scrittrice e giornalista fiorentina, ha denunciato a chiare lettere il pericolo dell’invasione dell’islamismo estremo, peraltro verificato da lei stessa “sul campo”,

Leggi tutto...

RESTAURAZIONE? no grazie! - risposta dei sindacati a Renzi

La crisi che vive il nostro paese si manifesta sempre di più come un intreccio inestricabile
tra degrado sociale, politico e morale.

Leggi tutto...

LA FIERA DEL RACCAPRICCIO

Immagini shock sul web: diritto di cronaca o violazione della privacy?

Vittime del terrorismo decapitate, foto di adolescenti violate nella loro intimità, animali torturati:

è questo il mercato raccapricciante delle immagini da cui siamo sommersi nel mondo dei social network.

Leggi tutto...

Al di là del bene

Leggi tutto...

LE [impari] OPPORTUNITA'

Ogni categoria è una costruzione culturale inquadrata in stereotipi ed è un impianto culturale stereotipato percepire la donna succube dell’uomo.

Leggi tutto...

MONS. M. SECCIA - Giovanni Paolo II

mons_secciaPrimaPagina edizione Aprile, 2011 n. 04 nno 3

di + MONS. MICHELE SECCIA Vescovo Diocesi di Teramo

GIOVANNI PAOLO II - Un ricordo personale indelebile

Mancano pochi giorni al 1° maggio, quando Benedetto XVI proclamerà "Beato" Giovanni Paolo II riconoscendone pubblicamente la santità di vita e l'importanza della testimonianza di fedeltà al Vangelo e all'umanità. Un evento atteso e richiesto sin dal primo momento dopo la morte del Pontefi ce che durante i 27 anni di ministero petrino ha profondamente segnato il ventesimo secolo ed anche il passaggio epocale dal secondo al terzo millennio.

Alla mia mente tornano tanti motivi di gratitudine per il Papa che ha praticamente segnato gli anni del mio ministero sacerdotale (dal 1978 al 1997) ed episcopale (dal 1997 al 2005) anzitutto per il suo Magistero,

Leggi tutto...

Barbara Pojaghi - VOCI DALL'UNIVERSITA'

barbarapojaghiPrimaPagina edizione Febbraio, 2011 n. 02 nno 3

di Barbara Pojaghi, preside Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università di Macerata

VOCI DALL'UNIVERSITA'

La mia lunga esperienza con i giovani - insegno in questo Ateneo da oltre 35 anni - mi convince sempre di più che, quando si parla di loro, quando si può decidere del loro futuro è necessario farlo con grande rispetto, sforzandosi di prevedere l'effetto delle proprie parole. L'intervento della Ministra Mariastella Gelmini rivolto agli studenti di Scienze della comunicazione - ma direi a tutti gli studenti che hanno il torto di frequentare facoltà umanistiche e, quindi, a suo dire, inutili per l'impresa - è stato molto grossolano, svalutante oltre che basato su opinioni e non su dati. Un Ministro della Repubblica non può permettersi di rilasciare dichiarazioni del genere, riferendosi a una Facoltà che ogni anno laurea studenti e accetta

Leggi tutto...

Giampaolo Giuliani - RISCHIO TERREMOTI

giulianiPrimaPagina edizione Ottobre, 2012 n. 28 - SPECIALE RADON

di Giampaolo Giuliani  - tecnico ricercatore astrofisica Oss. di Campo Imperatore, dip. IAS (Istituto Astrofisica di Frascati), ha partecipato all'esperimento EAS-TOP e all'esperimento Large Volume etector.

RISCHIO TERREMOTI

Dall'aprile 2009, in occasione del forte terremoto aquilano, il mondo, quello della gente comune, sente per la prima volta con insistenza ed apprensione, parlare di un gas nobile e delle sue molteplici peculiarità: il Radon-222. Il Rn è un gas nobile che nasce dalla catena di decadimento dell'Uranio-238, è l'unico elemento della catena ad avere la proprietà di gas, gli altri sono tutti elementi metallici. Questo elemento lo si ritrova in grande quantità nel fluido magmatico del Mantello e disciolto nelle rocce della crosta terrestre, emerge in atmosfera per effetto pressorio della Crosta sul Mantello e a

Leggi tutto...