Salute e Benessere

Sport per tutti

sport per tuttiLa recente approvazione, da parte della giunta nazionale del Coni, di un documento programmatico intitolato "Sport per Tutti", offre l'opportunità di ritornare, con alcune riflaccesso-teramo-primapaginaessioni, su un argomento basilare. Ovvero su quale sia l'essenza di una formula – Sport per Tutti – nella quale è possibile identifi care connotazioni anche molto diverse. Il punto di partenza di ogni ragionamento al riguardo è incontrovertibile: la salute della popolazione è gravemente minacciata dal comportamento sedentario e lo Sport per Tutti ha il compito prioritario di contrastare

Leggi tutto...

Obesità: emergenza sociale

bambino odesoIl 10 ottobre in molti centri italiani si è celebrato l'Obesity Day. La giornata dedicata all'obesità è un monito per  tutta la sanità italiana: è come se si volesse ricordare che l'obesità è sempre più presente nella nostra popolazione, e che sarebbe ora che fosse presa sul serio e sottratta alle sempre più insidiose proposte dell'infaticabile "industria della ciarlataneria". L'obesità è una patologia che resta orfana, pur essendo riportata nei più recenti piani sanitari come una vera emergenza sociale. Curare l'obesità in strutture pubbliche è privilegio di pochi e, senza una legge che regolamenti la materia, risulterà

Leggi tutto...

Adolescenti:confusi e senza passioni?

adolescenti, confusi e senza passioniLa distanza generazionale è ulteriormente aumentata ed è molto difficile per molti genitori dialogare e comprendere le nuove istanze giovanili. Non ci si riconosce, si evitano i loro problemi, ci si oppone acriticamente e spesso con violenza alla loro inerzia, finché non ci si trova impotenti e impreparati di fronte ad un disturbo del comportamento alimentare, tra l'altro, senza sapere che fare e dove andare perché i servizi in grado di offrire risposte professionali integrate sono insufficienti. E, tuttavia, assolutamente logico che ad una società liquida, senza valori e senza prospettive, in cui non

Leggi tutto...

Dolore muscolare a insorgenza ritardata

dolori muscolariMovimenti non abituali, mancanza di allenamento, un carico maggiore di esercizi con prevalenza di lavoro "eccentrico", producono dei dolori muscolari che insorgono in forma ritardata. L'acronimo, nella letteratura mondiale sportiva è D.O.M.S. (Delayed Onset MuscleSoreness – Inizio di dolore muscolare ritardato). I primi studi sono attribuibili a Hough nel 1902. I nostri bisnonni, che oralmente ci trasferivano esperienze ataviche, quando si stancavano in lavori non consueti, definivano i dolori muscolari insorti con ritardo la"carna-scritte", facendoci

Leggi tutto...

Quando i bombardamenti fanno bene

interno reneAssistiamo da anni ai bombardamenti intelligenti per liberare popoli oppressi ed esportare la democrazia ma sappiamo bene che spesso esportiamo dolore e  sofferenza per puri interessi economici. Per fortuna la ricerca tecnologica ci ha messo a disposizione altre forme di "bombardamenti intelligenti" in grado di risolvere realmente i problemi di molte persone. Mi riferisco alla Litotrissia Extracorporea a Onde d'urto (ESWL) comunemente chiamata "bombardamento dei  calcoli". L'ESWL è una tecnica di

Leggi tutto...

Iceberg Celiachia

Iceberg CeliachiaLa celiachia ha rappresentato negli ultimi anni la patologia che più di ogni altra è stata oggetto di un enorme incremento di interesse, ricerca, diagnosi,  conoscenza medica e impatto sociale. Il cambiamento dei dati epidemiologici ci aiuta a capire quanto sia rilevante questa problematica se si pensa che la  celiachia, nelle varie popolazioni, solo dieci anni fa veniva individuata raramente (circa un caso ogni 10000), mentre oggi ha una prevalenza attorno all'1% e che,  solo in Italia, vengono diagnosticati più di 20.000 pazienti/anno. Quello che ancora oggi viene definito

Leggi tutto...

Bambini "cattivi"

bambino-iperattivo_teramo_primapagina2Alcuni bimbi vengono arbitrariamente definiti "cattivi", soprattutto coloro che non riescono a controllare il proprio comportamento caratterizzato da:• Impulsività: incapacità di attendere il proprio turno, incapacità di controllare i propri impulsi, non riuscire a stare fermi avvertendo l'esigenza di alzarsi senza uno scopo o un obiettivo ben preciso. • Disattenzione: ogni stimolo esterno è fonte di distrazione e l'attenzione si esaurisce in pochi minuti. Incostanza nello svolgimento di attività. Sembra

Leggi tutto...

Basta con il troppo e basta con lo spreco

slow_foodRiscoprire il valore dell'essenziale non deve rappresentare un effetto collaterale benefico della crisi, ma un nuovo credo che riempia di contenuti ideologici il necessario processo di decrescita già in atto, senza farlo ricadere in una nuova corsa all'accaparramento delle risorse residuali. "L'essenziale è ciò che nutre il nostro essere più profondo e che ci permette di continuare a vivere quando, intorno a noi, il resto è solamente superfluo". Ci troviamo davanti a 2 paradossi: da una parte troppo lavoro, troppo

Leggi tutto...