Salute e Benessere

La vita si assapora lentamente

La vita si assapora lentamenteParla la psicoterapeuta Valeria Valiante. Come l’anziano vive il presente? L’anziano è la persona che e' abituata e vuole fare le stesse cose ogni giorno. Il fatto di vivere e di ripetere gli stessi gesti non e' altro che un meccanismo di difesa. Il suo stile di vita metodico diventa uno schema tranquillizzante che lo protegge dall’ansia. Mancando la progettualità

Register to read more...

Il profilo dello stalker

stalking_psicologo_teramo_primapaginaLa ricerca criminologica e psicopatologica analizzando la componente motivazionale ha individuato cinque tipologie di stalkers: 
-il risentito: generalmente sono expartner che desiderano vendicarsi per la rottura della relazione sentimentale. Pieni di risentimento, poiché ritengono di aver subito un torto, si sentono autorizzati a contraccambiare l’offesa

Register to read more...

CON LA TELOMERASI SI RINGIOVANISCE

dnail processo di invecchiamento può essere interrotto e invertito: è quanto è emerso da uno studio pubblicato su Nature da un gruppo di ricercatori del Dana-Farber Cancer Institute e dell'Harvard Medical School di Boston (Usa) guidati da Ronald DePinho che hanno scoperto che nei topi l'uso della telomerasi - l'enzima deputato alla ricostruzione dei telomeri, ovvero le sequenze di Dna che proteggono le estremità dei cromosomi - è in grado di invertire

Register to read more...

IL MALE DEL SECOLO

breast-cancer-foundation-foto-primapaginaLa psicoterapeuta Emanuela Torbidone ci aiuta a capire quali meccanismi scattano in ognuno di noi quando si parla di una malattia importante come il cancro, che fondamentalmente ci pone davanti alla consapevolezza della morte.  C’è chi affronta il tumore e tutte le sue conseguenze con uno “spirito combattivo”, ossia presenta una reazione caratterizzata da atteggiamenti fiduciosi e dalla accettazione della malattia come evento di vita

Register to read more...

RESPIRAZIONE, ESSENZA DEL MOVIMENTO

respirazioneRespirare correttamente durante le fasi di attività motoria rappresenta il miglioramento del lavoro neuro-muscolare (“physiological work”). Il principale muscolo sollecitato a svolgere l’attività respiratoria è il diaframma . Nella fase embrionale è il secondo muscolo a formarsi, dopo il cuore (circa la quarta settimana) e si attiva dopo il primo vagito. E’ il principale muscolo inspiratorio (antagonista del muscolo trasverso).  Il diaframma, muscolo largo, ma sottile e piatto, forma una chiusura trasversale fra il torace

Register to read more...

IL CENTRO DI NUTRIZIONE di Teramo c’è, ma la Regione di Chiodi non lo sa

Il 2010 è stato un anno molto generoso per il Centro di Riferimento Regionale di Fisiopatologia della Nutrizione della ASL di Teramo con riconoscimento da parte del Ministero della Salute nella mappatura nazionale dei Centri per le buone pratiche, riconoscimenti accademici da parte dell’Accademia Piceno Aprutina dei Velati di Teramo, presenze prestigiose in numerosi eventi nazionali e infine, importanti premi alle nostre principali pubblicazioni. Infatti, dopo aver ricevuto nel maggio 2010 la menzione speciale al Premio di saggistica “Città delle Rose” di Roseto degli Abruzzi, per l’opera editoriale Vissuti di Anoressia di Paolo De Cristofaro e Natalina Ferrante, il 25 settembre scorso, anche la giuria del Premio Nazionale Histonium ha assegnato agli autori il Premio Speciale della sezione saggistica, apprezzando l’originalità del testo che parla, per l’appunto, della eccezionale esperienza del centro teramano nell’accoglienza e nella cura dell’ anoressia, a livello ambulatoriale e territoriale.  Il testo, che si rivolge in particolare


Register to read more...

MIRTILLO ROSSO ALLEATO DEI DENTI SANI,

mirtillo_rossoil mirtillo rosso sarebbe in grado di proteggere i denti e prevenire la formazione della carie. È quanto emerge dallo studio pubblicato su Caries Research dal team coordinato da Hyun (Michel) Koo, dentista e microbiologo della University of Rochester Medical Center (Usa), secondo cui il frutto sarebbe in grado di ridurre la formazione

Register to read more...

UN FARMACO CONTRO IL DIABETE, UN PASSO AVANTI CONTRO L'ALZHEIMER

farmacouna terapia per il morbo di Alzheimer: è quanto è stato dimostrato da un gruppo di studiosi tedeschi del German Center for Neurodegenerative Diseases (DZNE) e del Max-Planck-Institute for Molecular Genetics in collaborazione con i ricercatori inglesi dell'University of Dundee secondo cui la metformina, utilizzata per il trattamento del diabete di tipo 2, è in grado di contrastare le alterazioni della struttura della proteina Tau nelle cellule nervose dei topi, causa della malattia di Alzheimer.

Register to read more...