HOUSING SOCIALE: ASSEMBLEA SUL FUTURO DI VIA LONGO

Si terrà a Teramo il 29/10/2016, presso l' Hotel Abruzzi, viale Mazzini, 18, alle ore 16,30 l'Assemblea civica  promossa dal Centro politico comunista Sandro Santacroce “per disvelare compiutamente il percorso del progetto di investimento per l’housing sociale di Via Longo, la cui sostanziale illegittimità ne ha decretato sin dal suo avvio la irrealizzabilità, ad oggi conclamata in tutta la sua evidenza”.

Questo appuntamento, che fa seguito a precedenti incontri organizzati  in Via Longo,  si è reso ancor più necessario- si legge nella nota - dalla recente, reiterata pretesa dell’Amministrazione di procedere allo sgombero tout court dei residenti, addirittura in violazione della esistente graduatoria di assegnazione.

L’emergenza abitativa, già fortemente diffusa, aggravata dallo stallo di una progettualità non attuabile, rende urgente soddisfare il fabbisogno abitativo di chi è sprovvisto di alloggio e non già di sottrarre disponibilità esistenti. I relatori saranno la consigliera comunale Paola Cardelli, l’architetto Andrea Cavarocchi, il sindacalista A.S.I.A. Giacomo Gresta.  Sono attesi il Sindaco Maurizio Brucchi e gli esponenti della sua amministrazione “ per rendere conto del proprio operato pregresso e futuro –conclude il comunicato - ai quali, in occasione del Consiglio comunale del prossimo 25 ottobre, sarà consegnata una lettera formale di invito sottoscritta, tra l’altro,  da circa quaranta residenti di Via Longo”.