Sport

CAMPIONATI NAZIONALI DI KICK BOXING I.K.T....

Domenica 22 Aprile si sono disputati a Roma presso il Palasport di Tolfa i CAMPIONATI NAZIONALI DI KICK BOXING I.K.T.A. Il Club Interamnia di Teramo ha anche questa volta i suoi...

Leggi tutto »

Gusto

POLPETTE DI PESCE x 4 Persone - 20 min...

1) Bagnate del PANCARRE' con il latte. Tritate cipolla e MERLUZZO scongelato in un robot, poi mescolate al pancarrè strizzato. Aggiustate di sale e...

Leggi tutto »

Cronaca

TERAMO-OSPEDALE: IN ASCENSORE SOLO CON TEL...

All'ospedale di Teramo la singolare avventura degli utenti con gli ascensori. Chiunque si trovi a dover fruire dell'ospedale di Teramo dovrà accertarsi di avere sempre...

Leggi tutto »

Vita Sociale

PREVENIRE LA CRIMINALITA' IN BANCA: ...

Sottoscritto in Prefettura,il 3 maggio scorso,  il nuovo Protocollo d’Intesa per la prevenzione della criminalità in banca. Incrementate le misure di sicurezza passiva presso gli...

Leggi tutto »

Curiosità

Sulle ali del futuro i bambini imparano ...

Arriva a Teramo l’iniziativa per avvicinare le nuove generazioni agli animali e ai loro ambienti.  Si chiama ‘Le ali del futuro’ ed è l’iniziativa in...

Leggi tutto »

Salute e Benessere

Ospedale Atri:sarà rinnovato Endocrinologi...

Al via ai lavori di ristrutturazione, all’interno dell’Ospedale di Atri, per realizzare la nuova U.O.C. di Endocrinologia, diretta dal Dr. Bruno...

Leggi tutto »

Politica

riflessione sulla nomina della nuova Giunta comunale

La “riesumazione” della vecchia giunta, dopo oltre due mesi di paralisi amministrativa, costituisce l’ultimo schiaffo alla città

Leggi tutto...

GIULIANOVA: CONCLUSO IL CORSO SULLA DEMOCRAZIA PARTECIPATA

a cura dell'Associazione Demos

Con la  lezione di venerdì 13 aprile 2018 , alle 21,00 la Prof.ssa Fiammetta Ricci ha concluso il primo corso sui temi della democrazia e della partecipazione popolare “per costruire binari di democrazia”, corso teorico-applicativo per la costruzione di strutture, strumenti di democrazia partecipativa e percorsi deliberativi. Progettato dalla nostra Associazione per la direzione scientifica di Fiammetta e di chi scrive, il corso era rivolto alle associazioni, i comitati, i partiti, i singoli cittadini e a chiunque intendesse approfondire i temi della democrazia e della partecipazione popolare. Il corso si è svolto, secondo il calendario, alternando quattro incontri da circa due ore in media ed ha visti coinvolti cittadini giuliesi, ma provenienti anche da altri centri come Pescara, Silvi, isola del G. Sasso, Notaresco, Teramo, Torricella Sicura.

   Come nei programmi, il corso ha puntato a fornire elementi conoscitivi ed ha suscitato un buon dibattito riflessivo sugli strumenti della partecipazione popolare, mostrandone le radici costituzionali ed etiche; ha evidenziato punti di forza e punti di debolezza delle esperienze realizzate e in via costruzione; si è soffermato sull’esperienza partecipativa giuliese per rimarcarne l’importanza politica, ma anche le carenze da superare. In particolare, sono stati attentamente esaminati alcuni strumenti di partecipazione popolare e di democrazia diretta contenuti nello Statuto e nel regolamento giuliesi, senza omettere alcune importanti riflessioni sul rapporto Amministrazione comunale-partiti-organismi di quartiere. Il tempo non ci è bastato. Questo ci fa pensare che concluso possa ritenersi solo il primo di una serie di incontri che qualcuno ha espressamente chiesto. Questo naturalmente ci rende felici.

  Ma ci rende felici anche un’altra circostanza, certo non secondaria, che non manchiamo di evidenziare: al corso hanno partecipato attivamente, con attenzione e costanza, anche alcuni esponenti dell’associazionismo politico cittadino con cui abbiamo avuto modo di interloquire in maniera organica. Li ringraziamo. Con la loro presenza hanno elevato la qualità della nostra iniziativa formativa e ne hanno impreziosito gli obiettivi.

di Carlo Di Marco

Costituzionalista Docente Unite

CORONA: IL GUADO DI CARAPOLLO E LA CAMPAGNA ELETTORALE

Lista Civica “OLTRE”: “chi per anni è stato silente in Consiglio sul problema del guado di Carapollo, stranamente se ne ricorda ora in campagna elettorale”

“Fa piacere constatare che finalmente, in questa campagna elettorale, si inizia a parlare dell’annoso problema del guado di Carapollo e dei numerosi disagi che, negli anni, questa situazione ha creato alla nostra Città – dichiara il candidato Consigliere della Lista Civica “OLTRE”, ed ex Consigliere Comunale, Luca Corona – peccato solo che, chi oggi prova a cavalcare questo argomento, mi permetto di dire, per meri fini elettorali, ieri, quando sedeva in Consiglio Comunale, non ha mai detto una parola o mosso un dito per risolvere questa problematica”.

Sono infatti note le battaglie portate avanti, negli ultimi anni, dal candidato Luca Corona per far sì che questa via di comunicazione fosse messa a disposizione, almeno della Teramo Ambiente e di eventuali mezzi di soccorso, andando così ad agevolare il collegamento tra Villa Pavone, Collatterato e le frazioni adiacenti.

“Nel corso del Consiglio Comunale del 13 giugno 2017, assieme al Consigliere Domenico Sbraccia, proposi di rimodulare parte dei fondi previsti nel Masterplan per la realizzazione di un ponte sul fiume Tordino proprio in località Carapollo, utilizzando i ribassi d’asta derivanti dalle gare d’appalto dello stesso così da creare un collegamento finalmente fruibile per i residenti e le attività commrciali – prosegue Corona – al momento questo, assieme ai numerosi comunicati prodotti e alle sollecitazioni fatte, è il solo atto concreto fatto per risolvere questa situazione, il resto sono solo chiacchiere da campagna elettorale che, e questo me lo auguro di cuore perché a me interessa solo che il guado di Carapollo venga riaperto, spero però aiutino a risolvere questa problematica”.

“Questa del guado di Carapollo è solo una delle battaglie, a favore di Teramo, che la Lista Civica “OLTRE” intende portare avanti: l’obiettivo è quello di risolvere i problemi e farlo lavorando quotidianamente tra la gente e per la nostra Città” conclude il Consigliere provinciale e coordinatore della Lista, Federico Agostinelli.

RIAPRIAMO IL CANTIERE EUROPA...

Le proposte e le azioni del Radicale Paolo Forlì per una vera Unione Europea   Il 12 Aprile a San Benedetto del Tronto si è...

Leggi tutto »

CORONA: IL GUADO DI CARAPOLLO E LA CAMPAGN...

Lista Civica “OLTRE”: “chi per anni è stato silente in Consiglio sul problema del guado di Carapollo, stranamente se ne ricorda...

Leggi tutto »

PROEL SPA: SUONI E LUCI DEL FUTURO...

La sfida di un’azienda che non insegue il successo, lo crea. Venerdì 6 aprile 2018, alle ore 12,30 presso la sede di...

Leggi tutto »

Pubblicità commerciale

LE RUBRICHE